Non si crea mai niente che non esista già.

La “creazione”, in senso poetico come in chimica, è trasformazione.

lunedì 23 dicembre 2013

TANTI AUGURI!!!!



“I poveri che accorrono alla grotta, mentre i potenti tramano nell’oscurità e la città dorme nell’indifferenza, vi facciano capire che, se anche voi volete vedere “una gran luce” dovete partire dagli ultimi. Che le elemosine di chi gioca sulla pelle della gente sono tranquillanti inutili. I pastori che vegliano nella notte “facendo la guardia al gregge” e scrutano l’aurora vi diano il senso della storia, l’ebbrezza delle attese, il gaudio dell’abbandono in Dio. E vi ispirino il desiderio profondo di vivere poveri che è poi l’unico modo per morire ricchi. Buon Natale! Sul nostro vecchio mondo che muore, nasca la speranza.”

E' nato

Decoupage sopra vetro con craquele e colori in rilievo
"Notte santa del Natale,
notte d'oro tutt'incanto
degli Angeli c'è il canto,
su Betlemme è la cometa.
Alleluia! In alto il cuore!
Per la pace per l'amore
nella notte del Natale
è nato il Redentore."

Stelle

Decoupage sotto vetro con craquele
"Splendete più belle
dolcissime stelle!
Sull'ali dorate
un Angelo Santo
ci porta Gesù.
E' nuovo il suo canto:
Sia Pace quaggiù!"

Natività

Decoupage su ceramica con aggiunta di elementi materici.
"La notte è scesa
e brilla la cometa
che ha segnato il cammino.
Sono davanti a Te, Santo Bambino!
Tu, Re dell’universo,
ci hai insegnato
che tutte le creature sono uguali,
che le distingue solo la bontà,
tesoro immenso,
dato al povero e al ricco.
Gesù, fa’ ch’io sia buono,
che in cuore non abbia che dolcezza.
Fa’ che il tuo dono
s’accresca in me ogni giorno
e intorno lo diffonda,
nel Tuo nome."

giovedì 19 dicembre 2013

Montagne d'inverno

Decoupage su vetro con colors filler

"Soffiava sul lago una breva fredda, infuriata di voler cacciar le nubi grigie, pesanti sui cocuzzoli scuri delle montagne."

Angioletti

Decoupage su vetro con colors filler



"Sarò vicino a te quando sarai solo, quando sarai triste. Sarò vicino a te quando penserai di non farcela. Sarò li quando cadrai e con un briciolo di forza ma tanto coraggio ti rialzerai... Io sarò li".
eriparole.it/aforismi/angelo/frase-195497?f=t:3>

mercoledì 18 dicembre 2013

Dolci bimbi




Decoupage su vetro con colori in rilievo
"A Natale il cuor ritorna bambino
mi sembra di esser sempre
al nostro solito camino
e di colpo ritorno piccino,
ti stringo vicino vicino
e penso al nostro cammino...
al nostro amore infinito...
al nostro bambino
e ringrazio mio Dio
per un altro Natale Bambino!"

Cuori profumati

Cuori di stoffa con gessetti profumati
"Non è mai arido il cuore dell’uomo che ama il suo prossimo e si prodiga per gli altri."

Chiudipacco natalizi

Segnaposti natalizi

"Natale è una festa di semplicità. Bambini, adulti, angeli, anziani … Questa è la festa di tutti gli uomini!
Tutto ciò che Gesù ha fatto sulla terra, è per darci un esempio. Se è nato in una stalla, è per insegnarci che la semplicità è parte del nostro percorso, se ha ricevuto l’oro è per indicarci che ci sono tesori che ci appartengono: l’amicizia e l’amore.
Se ha ricevuto incenso e mirra è per dimostrare che la vita ha il suo profumo, anche se siamo chiusi in noi stessi.
Con gioia festeggiamo il compleanno di Gesu’,è anche per non dimenticarci di pensare un po’ anche agli altri.
Natale è una festa d’amore! L’amore di Dio per il mondo, l’amore dell’uomo per il prossimo.
La speranza è che per una notte, la dolce stella di Betlemme puo’ essere presente in ciascuno di noi e che un coro degli angeli canti melodie di speranza e riempia il nostri cuori a lungo.
Natale, un giorno per ricordare che far festa con chi si ama è splendido, dare e ricevere regali e’ un atto d’amore speciale, e che il ricordo di Gesu’ che si fa uomo per noi si puo’ far avvertire Dio accanto a noi, accanto ai nostri cuore.
Che gli angeli ci stiano accanto in questo splendido Natale!
Buon Natale!"

martedì 17 dicembre 2013

Babbo Natale

Decoupage tridimensionale con colori in rilievo e con craquele sottovetro.
Babbo Natale quest'anno verrà
e nel suo sacco che ci sarà?
Treni blu, bambole grandi
Macchine rosse e telefoni gialli
E pennarelli di tutti i colori
Per fare un fiore nel cielo là fuori.
E adesso è ora di andare a letto
E mentre dormo tu scendi dal tetto
Per lasciare i doni a tutti i bimbi buoni!

mercoledì 11 dicembre 2013

Luci di festa

Decoupage su vetro con pastaneve, glitters e colori in rilievo.
"Natale
non è lo sfavillio
delle luci
dei negozi o degli
addobbi messi in abbondanza
nelle vie.
Suggestive le immagine
non scaldano però il cuore
di chi, sensibile,
al Natale da giusto valore..."

lunedì 9 dicembre 2013

Presepe nella scatola

Scatola con presepe
"Bambino Gesù asciuga le lacrime dei fanciulli !
Accarezza il malato e l'anziano !
Spinge gli uomini a deporre le armi
e a stringersi in un universale abbraccio di Pace."

Notte di Natale

Decoupage su vetro con pasta neve e colori in rilievo.
"Lasciate che i bambini vivano un sogno ad occhi aperti. Luci, colori, angeli e frutta colorata da appendere all’albero di Natale. Per una notte o forse qualcuna in più si potrà costruire un mondo più luminoso, immaginare cose belle, tuffarsi in atmosfere mozzafiato. Queste sono le piccole cose grandi che, porteremo nel cuore da adulti, per essere un po’ più sorridenti, un po’ più felici."

domenica 8 dicembre 2013

Vergine madre


«Vergine Madre, figlia del tuo figlio,
umile e alta più che creatura,
termine fisso d'etterno consiglio,

tu se' colei che l'umana natura
nobilitasti sì, che 'l suo fattore
non disdegnò di farsi sua fattura.

Nel ventre tuo si raccese l'amore,
per lo cui caldo ne l'etterna pace
così è germinato questo fiore.










venerdì 6 dicembre 2013

Caffettiere della nonna

Decoupage su latta con fondo stucco, cere e pittorico.
"Un vecchio e un bambino si presero per mano
e andarono insieme incontro alla sera,
la polvere rossa si alzava lontano
e il sole brillava di luce non vera;
l’immensa pianura sembrava arrivare
fin dove l’occhio di un uomo poteva guardare
e tutto d’intorno non c’era nessuno,
solo il tetro contorno di torri di fumo.
I due camminavano, il giorno cadeva,
il vecchio parlava e piano piangeva
con l’anima assente, con gli occhi bagnati
seguiva il ricordo di miti passati;
i vecchi subiscono l’ingiuria degli anni,
non sanno distinguere il vero dai sogni,
i vecchi non sanno nel loro pensiero
distinguere nei sogni il falso dal vero.

E il vecchio diceva, guardando lontano,
"Immagina questo coperto di grano,
immagina i frutti, immagina i fiori,
e pensa alle voci e pensa ai colori,
e in questa pianura, fin dove si perde,
crescevano gli alberi e tutto era verde,
cadeva la pioggia, segnavano i soli,
il ritmo dell’uomo e delle stagioni".

Il bimbo ristette, lo sguardo era triste
e gli occhi guardavano cose mai viste,
e poi disse al vecchio, con voce sognante
"Mi piacciono le fiabe, raccontane altre".

Le caffettiere della nonna

Pubblicazione su " Riciclo e recupero creativo" genn- marzo 2014


"Nella nostra città la terza domenica di ogni mese si svolge il mercatino dell’antiquariato e dell’usato, fonte inesauribile di sorprese , dove si possono trovare gli oggetti più disparati,dai mobili della nonna  ai gioielli, dai cappelli che indossavano le signore per le serate a teatro ad oggetti di uso quotidiano e spesso dimenticati. Noi lo visitiamo spesso perché troviamo sempre qualcosa che cattura la nostra immaginazione.
Ed è proprio su una bancarella  che abbiamo scovato  tre vecchie caffettiere smaltate con un colore molto vivace che presentavano parecchie ammaccature, ma che conservavano intatto il loro fascino vintage:non potevamo  non averle!!!! Le abbiamo acquistate e subito ci siamo scambiate idee  su come rinnovarle.
 Abbiamo così deciso di farle diventare dei soprammobili per dar loro nuova vita e di rivestirle con pasta stucco sia per nascondere le molte imperfezioni, sia per dare movimento alla superficie molto liscia.  Abbiamo optato per motivi raffiguranti frutta per  decorarle e abbiamo passato sui particolari cere anticanti per conferire all’insieme il fascino vintage che ci aveva conquistato."

Scene d'inverno


Decoupage su ceramica con cere anticanti, foiling e colori in rilievo.

"Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
neve che cadi dall'alto e noi copri
coprici ancora,all'infinito:Imbianca
la città con le case,con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati..."

Scenette invernali

Pubblicazione su "Casa da Sogno" dicembre 2013


"Come è bello il periodo natalizio e come è bello decorare le nostre case per accogliere i nostri amici in un ambiente caldo ed un po’ magico!
Lucine colorate, palline scintillanti, festoni, presepi ed alberi di Natale:  non deve mancare nulla per rendere speciale l’atmosfera di questi giorni e far sì che rimangano ricordi indelebili nei nostri cuori.
Avevamo delle formelle in ceramica, la cui forma elegante ci ha ispirato immediatamente decorazioni natalizie:
 per la più grande abbiamo scelto il tradizionale presepio, impreziosito dal craquele con porporina oro e cere anticanti che gli conferiscono un aspetto elegante
per le più piccole abbiamo optato per dei paesaggi innevati, rifiniti con colori glitter in rilievo che li rendono luccicanti, come si addice alle decorazioni natalizie!"

mercoledì 4 dicembre 2013

Che freddo....

Decoupage sopra vetro con pasta neve, stencil e craquele.
"Son più azzurre, più nebulose le nevi;
respiriamo di nuovo aria più fresca.
Amo la campagna, di prima sera,
e la mestizia dell’argenteo inverno.
Sprizzerà nel campo che s’abbuia
il primo focherello serale;
e sopra il villaggio sarà sospeso
nel tramonto scarlatto un fil di fumo.
Crocida pigramente una cornacchia,
un sonaglio tintinna lontano.
Quando fra bianche ciocche annega
nei campi l’abete abbandonato,
e scaglia e svelle e insegue l’argento
sopra il giardino la selvaggia bufera,
arda il mio caminetto di ferro
sopra un mucchio di pietre d’oro,
in mezzo a lievi anelli fiammeggianti
guizzi un crepitante rubino."